«

»

Mar 20

Windows : client wireless non esegue logon script

wireless_logonOggi parliamo di un brutto comportamento di Windows che si trascina da XP in poi e si manifesta quando si tenta di accedere ad un dominio Active Directory usando una connessione wireless sul client.

In pratica succede che dopo il login sulla macchina client il logon script non venga eseguito e quindi manchino i map delle unità di rete ed eventuali group policies del dominio non vengano applicate al client.

Scollegandosi e facendo subito dopo un nuovo login invece il tutto si rimette a funazionare alla perfezione.

Questa cosa si trascina dalla notte dei tempi di XP e spesso succede ancora oggi su sistemi dotati di Windows 7 o 8 che accedono ad un dominio via rete wireless.

Di solito si presenta più spesso su configurazioni desktop a cui sia stata aggiunta una scheda wireless (es. le classiche schede di rete wireless su Usb).

Sembra legato al tempo (o alla sequenza) di caricamento del driver wireless, se è troppo “lento” il sistema arriva alla fase di login senza che la scheda di rete wireless sia pronta per comunicare, quindi fa un login sul sistema usando le credenziali in cache locale e “salta” il logon script e l’esecuzione delle group policies.

Questo “baco” di Windows mi ha fatto tribolare parecchio con moltissimi client wireless in svariate configurazioni, vediamo quindi come risolvere nel caso dovesse capitarvi, le operazioni come sempre sono piuttosto banali :

  • Start -> esegui -> regedit         (come Amministratore)
  • posizionatevi sul percorso :
    HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows NT\CurrentVersion\Winlogon
  • tasto destro e create una nuova chiave DWORD a 32 bit :
    GpNetworkStartTimeoutPolicyValue
  • ed assegnatele il valore 60 decimale (3C hex)
  • chiudete regedit e riavviate il pc
  • riprovate il login su Windows e vedete se ora il logon script viene eseguito correttamente, nel caso su macchine molto lente potete anche raddoppiare il valore da 60 a 120 decimale
  • per essere sicuri che la modifica sia definitva spegnete la macchina e riaccendetela dopo qualche secondo verificando che la procedura di login venga eseguita correttamente

In pratica la modifica del valore del registry va ad aumentare il tempo di attesa del sistema per processare logon script e policies.

NOTA : modificare i valori sul registry può essere pericoloso, agite solo se siete certi di cosa state facendo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

code