«

»

Feb 27

Trasferire files su Android via rete

file_transfer_wifi_1Per trasferire dei files sul vostro device Android (telefono o tablet) potete semplicemente collegarlo alla vostra macchina con un cavetto Usb abilitando la modalità di memoria di massa e riuscirete ad accedere alla memoria interna del device come se fosse una classica chiavetta Usb.

Ma se non avete a portate di mano un cavetto, oppure se per qualche motivo la vostra macchina non “riconosce” il device via Usb oppure se volete fare un trasferimento al volo via rete basta che il vostro device Android e la macchina che usate siano sulla stessa rete locale e usando questi semplici programmi riuscirete a collegarvi ed a trasferire qualsiasi file.

Il primo programma gratuito che vi permette di condividere il contenuto della memoria del device Android via rete si chiama FILE TRANSFER WIFI e lo potete scaricare da qui :

https://play.google.com/store/apps/details?id=com.file.transfer

Una volta installato basta eseguirlo per trovarsi di fronte a questa videata :

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

In alto troverete il nome della rete wireless a cui siete agganciati in questo momento col device Android (rete che ovviamente dovrà essere raggiungibile anche dalla macchina che state usando)

Al centro c’e’ uno switch software per accendere o spegnere la condivisione via FTP del device Android.

In basso c’e’ l’indirizzo FTP completo da digitare nel client FTP o in una finestra di esplora risorse di Windows
(o in una finestra di gestione files di qualsiasi altro s.o.) per poter accedere alla memoria del vostro device, nel nostro esempio è :
ftp://192.168.1.102:2121

 

Una volta digitato l’indirizzo sulla vostra macchina accederete ad una videata simile a questa (nel nostro esempio è una finestra di esplora risorse di Windows, ma potrebbe essere leggermente differente, in particolare se usate un client FTP avrete la solita videata che siete soliti usare col vostro client) :

 

da qui potrete trascinare i vostri files da e verso il device Android oppure fare copia e incolla di quello che volete trasferire.

Al termine del trasferimento ricordatevi di chiudere l’applicazione su Android o di spegnere la condivisione per evitare che il vostro device rimanga accessibile via rete.

 

Un altro programma simile molto interessante che permette di fare la stessa cosa si chiama
WIFI FILE TRANSFER ed è scaricabile da qui :

https://play.google.com/store/apps/details?id=com.smarterdroid.wififiletransfer&hl=it

si comporta in maniera analoga ma a differenza del precedente crea un’interfaccia web, è quindi accessibile via browser da qualsiasi sistema operativo.

Il link da usare sulla vostra macchina sarà qualcosa del tipo
http://192.168.1.102:1234

E’ dotato inoltre di maggiore opzioni di personalizzazione e della possibilità di impostare una password di protezione sulla connessione, purtroppo però la versione gratuita limita il trasferimento dei files con dimensione massima pari a 5 Mb, limite che viene rimosso nella versione a pagamento del programma.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

code