Ago 09

Chrome 76 : come abilitare Flash ed indirizzo completo

Forse Google ha avuto un pò troppa fretta nel disabilitare il supporto per Flash Player nel suo browser Chrome, infatti dalla release 76 (luglio 2019) risulta impossibile eseguire contenuti Flash in Chrome se non dopo diversi passaggi di abilitazione, vediamo come ripristinare il precedente comportamento che permetteva di abilitare Flash a richiesta sito per sito.

 

Leggi il resto »

Ago 02

Windows 10 : riabilitare backup registry

Windows memorizza i files del registry (che sono DEFAULT, SAM, SECURITY, SOFTWARE, SYSTEM) nel percorso C:\WINDOWS\SYSTEM32\CONFIG\ e da sempre fa anche una copia di backup di questi files nella cartella REGBACK che si trova nello stesso percorso.
Dalla versione 1803 di Windows 10 però purtroppo Microsoft ha disabilitato questa utile funzione di salvataggio automatico, vediamo come ripristinarla in modo da avere ancora una copia di sicurezza dei files del registry in caso di necessità.

Leggi il resto »

Lug 26

Riunire files in unica cartella

A volte capitano lavori da fare che nell’interfaccia grafica di Windows richiederebbero molto tempo e diverse operazioni manuali mentre da riga di comando si risolvono molto più velocemente e con una manciata di istruzioni, uno di questi casi è quando dobbiamo riunire tutti i files sparsi in varie cartelle e sotto cartelle del file system in un unica cartella che li contenga tutti.

 

Leggi il resto »

Lug 19

Ripristinare Invia a -> Destinatario Posta (msmapi32.dll)

In Windows esiste un modo molto comodo per inviare files via email direttamente da una finestra di Explorer, basta selezionare il file che vogliamo allegare al nostro messaggio di posta elettronica e quindi premere il tasto destro del mouse, apparirà un menù a discesa in cui dovremo selezionare Invia a -> Destinatario Posta per avere in automatico un nuovo messaggio email a video con il nostro file già allegato; purtroppo a volte questa modalità smette di funzionare, vediamo cosa fare per ripristinarla.

Leggi il resto »

Lug 12

Visualizzare storia upgrade di Windows 10

Windows 10 è il primo sistema operativo di Microsoft che è in continua evoluzione, vengono rilasciati due upgrade di versione all’anno di solito (il che non è proprio positivo !) , quindi quando ci troviamo di fronte a un pc con Windows 10 può essere utile conoscere la storia dei vari upgrade per cui è passata la macchina che abbiamo davanti.

Leggi il resto »

Lug 05

Server 2016 : gestire aggiornamenti e riavvii

Windows Server 2016 deriva (purtroppo !) da Windows 10 e quindi eredita da questo sistema operativo anche il bislacco modo di gestione degli aggiornamenti di Windows e dei conseguenti riavvii automatici della macchina.

Se un riavvio di troppo può essere “sopportabile” su un client Windows diventa invece un problema su un server che sta facendo girare dei processi critici, vediamo come riavere i riavvii a gestione manuale dell’amministratore dopo gli aggiornamenti.

Leggi il resto »

Giu 28

Chrome Software Reporter Tool rallenta pc

Quando installate od aggiornate Chrome su Windows potreste trovarvi la macchina che rallenta in maniera impressionante, se controllate nel task manager vedrete che il processo colpevole del rallentamento è il programma Software Reporter Tool che è un componente di Chrome, in teoria servirebbe come sicurezza del sistema, in realtà sembra un programma che viola la nostra privacy e che rallenta inutilmente il nostro pc Windows, vediamo come liberarcene per sempre !

Leggi il resto »

Giu 21

App per il trekking

Ormai esistono app (Android o iOS) dedicate per qualsiasi tipo di attività che ci possa capitare nella vita reale, oggi prendiamo in esame le app per il trekking o escursionismo, cioè quelle app che ci permettono di seguire un percorso a piedi seguendo una mappa precaricata o di creare un nostro nuovo percorso usando il gps dello smartphone per tracciare e memorizzare il percorso.

Leggi il resto »

Giu 07

Come collegare Android a un Mac via usb

Normalmente il collegamento via cavo usb di un device Android (che sia uno smartphone oppure un tablet) a una macchina Windows non comporta particolari problemi in quanto il sistema operativo di Microsoft contiene già al suo interno tutte le componenti software per comunicare con l’ambiente Android sia in modalità MTP (Media Transfer Protocol) che in modalità PTP (Picture Transfer Protocol), purtroppo con Apple Mac OS invece non è così ed è necessario installare un programma aggiuntivo per poter comunicare con il nostro device Android via usb.

Leggi il resto »

Post precedenti «