«

»

Mag 12

Word : rimuovere password protezione campi

In Microsoft Word è possibile impostare una password di protezione sulla modifica dei campi modulo inseriti in un file, se conoscete la password nessun problema seguite la solita procedura, sbloccate il modulo ed apportate le modifiche al file ma se l’avete persa o se il file DOCX non è stato creato da voi ma dovete comunque modificare i campi inseriti nel modulo e questi sono stati bloccati allora siete nei guai !

C’è però un piccolo trucchetto se il vostro file è stato generato con Word 2007 o successivi è possibile tentare lo sblocco comunque.

 

Come dicevamo prima se state editando un file di Word che contiene dei moduli e certi campi sono bloccati per la modifica basta che seguite questa procedura :

Revisione -> Limita Modifica -> Rimuovi Protezione

è descritta anche in questo documento di Microsoft :

https://support.office.com/it-it/article/Consentire-modifiche-a-parti-di-un-documento-protetto-187ed01c-8795-43e1-9fd0-c9fca419dadf

ovviamente dovete conoscere la password con cui è stato bloccato il modulo !

 

Se invece non la sapete potete procedere in questo modo :

  • aprite il vostro file DOCX con Word e salvatelo sul disco in formato XML
    File -> Salva con nome -> [Salva come] -> [Documento XML di Word (*.xml)]
  • chiudete Word
  • aprite il file XML appena salvato con un editor di testo qualsiasi (esempio : Blocco Note, Notepad++, PsPad, Textpad o simili)
  • cercate nel file la frase <w:documentProtection
  • selezionate e cancellate dal file tutto quello compreso tra il tag
    <w:documentProtection
    ed il tag
    w:salt=”xxxxyyyyzzzzz”/>
    compresa la chiusura del tag, nel nostro file per esempio il pezzo di testo da selezionare e quindi cancellare è questo :
    <w:documentProtection w:edit=”forms” w:enforcement=”1″ w:cryptProviderType=”rsaFull” w:cryptAlgorithmClass=”hash” w:cryptAlgorithmType=”typeAny” w:cryptAlgorithmSid=”4″ w:cryptSpinCount=”100000″ w:hash=”9vP9QeUgx0TkNe1uoYftNM/y8po=” w:salt=”QSatNUJ0Hb/cWryunD4cpg==”/>

    fate attenzione perchè nel file XML queste righe possono apparirvi su un’unica riga lunghissima, dipende dall’editor di testo che state usando
  • come detto cancellate il testo selezionato e salvate il file XML
  • aprite il file XML appena salvato con Word e risalvatelo in formato DOCX
  • finito ! , ora i campi moduli saranno sbloccati e potrete modificare ogni parte del vostro file DOCX senza nessuna limitazione

In realtà la procedura qui sopra funziona anche con i files DOCX che hanno il blocco sui campi ma senza nessuna password impostata, in questi casi vi consiglio di usare la procedura ufficiale del programma per togliere il blocco (il link sopra al sito di Microsoft), ma se volete potete agire ancora sul file XML, dovrete cancellare solo questa riga :

<w:documentProtection w:edit=”forms” w:enforcement=”1″/>

 

Come si dice fatta la legge……

:-))

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

code