«

»

Set 30

Windows 7 service pack 2 ? No, Convenience Rollup Update !

win7_sp1Negli ultimi tempi gli aggiornamenti di Windowsupdate per Windows 7 sono diventati veramente molto lunghi e problematici, la stessa cosa era accaduta ai tempi con Windows XP…. che mamma Microsoft stia “spingendo” Windows 10 ? Probabile !

Se vi capita di dover aggiornare un sistema Windows 7 che è rimasto scollegato da Internet per lungo tempo e non avete tempo per aspettare le lungaggini di Windowsupdate potete provare a velocizzare l’operazione installando il Convenience Rollup Update.

 

Convenience Rollup Update (pacchetto cumulativo) : di cosa si tratta ?

In pratica si tratta di una specie di service pack 2 che contiene tutti gli aggiornamenti rilasciati da Microsoft per Windows 7 a partire dal service pack 1 fino a Maggio 2016, quindi vi permette di installare quasi tutti gli aggiornamenti mancanti sul vostro sistema in un colpo solo senza dover attendere lo scarico di ogni singola patch con Windowsupdate.

Una volta installato il Convenience Rollup Update potrete tranquillamente lanciare Windowsupdate e scaricare solo gli aggiornamenti mancanti, quindi quelli rilasciati dopo il Maggio 2016.

Come si procede ?

La prima cosa da fare è verificare se sul vostro sistema Windows 7 è già installato o no il service pack 1 , lo potete verificare da :

Impostazioni -> Pannello_di_Controllo -> Sistema

win7_sp1_01

 

nel caso non sia presente scaricatelo da qui ed installatelo :

https://www.microsoft.com/it-it/download/details.aspx?id=5842

se avete un sistema a 64 bit il file da scaricare è :

windows6.1-KB976932-X64.exe

mentre per i sistemi a 32 bit il nome del file da scaricare è :

windows6.1-KB976932-X86.exe

ovviamente dopo l’installazione è necessario un riavvio del sistema.

 

Procediamo ora con un prerequisito, si tratta del Servicing Stack Update dell’Aprile del 2015, lo potete scaricare da qui :

https://www.microsoft.com/it-IT/download/details.aspx?id=46817

https://www.microsoft.com/it-IT/download/details.aspx?id=46827

il primo link è per i sistemi a 64 bit, il secondo per quelli a 32 bit, anche qui dopo l’installazione riavviate, se il vostro sistema è già aggiornato (almeno fino a dopo Aprile 2015) dovreste già avere questa patch e quindi non sarà necessario installarla (in fase di installazione avrete un messaggio che vi dice che la patch è già nel sistema).

 

Ora finalmente possiamo scaricare il Convenience Rollup Update che purtroppo non è stato pubblicato con un link diretto ma va scaricato via Microsoft Update Catalog che è un sito che funziona SOLO con Internet Explorer in quanto fa uso di componenti ActiveX, procedete in questo modo :

aprite questo sito web con Internet Explorer (solo IE mi raccomando, non va con Firefox, Chrome od Edge)  :

http://catalog.update.microsoft.com/v7/site/Search.aspx?q=3125574

se vi chiede di installare componenti ActiveX confermate e procedete, quando compare la pagina :

win7_sp1_02

 

selezionate il bottone AGGIUNGI sulla destra prendendo la riga relativa al vostro sistema operativo, quindi nel caso di Windows 7 a 64 bit selezionate :

Aggiornamento per Windows 7 per sistemi x64

mentre se avete un sistema a 32 bit selezionate :

Aggiornamento per Windows 7

una volta selezionato premete VISUALIZZA CARRELLO in alto a destra e quindi nella videata successiva il bottone DOWNLOAD che compare sempre in alto a destra :

win7_sp1_03

 

selezionate la cartella dove salvare il download (es. C:\TEMP) e premete CONTINUA per iniziare lo scaricamento del Convenience Rollup Update, attendete il termine del download e quindi controllate nella cartella selezionata la presenza di una nuova cartella con all’interno il file necessario per l’installazione, per esempio per un sistema a 64 bit avrete :

C:\TEMP\Update for Windows 7 for x64-based Systems (KB3125574)\

ed all’interno di questa cartella il file :

AMD64-all-windows6.1-kb3125574-v4-x64_2dafb1d203c8964239af3048b5dd4b1264cd93b9.msu

Fate doppio click sul file .MSU ed iniziate l’installazione del Convenience Rollup Update, al termine ovviamente riavviate il sistema, quindi lanciate Windowsupdate che a questo punto dovrà scaricare solo gli aggiornamenti rimasti da Maggio 2016 in poi e quindi dovrebbe essere molto più veloce.

 

Il Convenience Rollup Update si rivela quindi prezioso per aggiornare velocemente sistemi Windows 7 che non sono stati aggiornati da tempo o che sono appena stati ripristinati, esempio da una vecchia immagine disco, ricordate solo di verificare i prerequisiti necessari prima di procedere con la sua installazione.

Un altro consiglio : se vi capita spesso di dover aggiornare macchine Windows 7 salvatevi il file MSU del Convenice Rollup Update (e le patch prerequisite) in modo da non dover ogni volta passare dal download del catalog di Microsoft che è parecchio scomodo.

 

Per mamma Microsoft : non era meglio pubblicare i buoni vecchi service pack come una volta ?????

 

Ultima nota : ci sono dei piccoli , sporadici e veramente particolari casi in cui il Convenience Rollup Update procura qualche piccolo inghippo (rimediabile), son cose veramente strane (mai capitate), nel caso sono descritte qui con relativa soluzione :

https://support.microsoft.com/it-it/kb/3125574

 

3 comments

  1. Daniele

    Salve ragazzi, scusate se approfitto ancora di voi.
    Sto seguendo questa guida, ho istallato questo Sp1 7601.17514.101119-1850_Update_Sp_Wave1-GRMSP1.1_DVD.iso, l’avevo istallato prima di scoprirvi, ho istallato il service stack, riavviato ed è andato tutto bene, al momento di scaricare il convenience con IE 11, mi chiede di installare l’actvex acconsento ma mi compare il messaggio “Impossibile eseguire un componente aggiuntivo per questo sito web” ovviamente sono collegato come amministratore, nel sistema windows update è disabilitato, per la lentezza che dicevate, IE 11 lo installato solo per scaricare il convenience e non ho apportato modifiche (da anni uso firefox in precedenza Netscape e Opera.
    Avete qualche idea del problema?
    Grazie

    1. mdede

      Microsoft ha sistemato il sito Microsoft Update Catalog e quindi ora può usare anche Firefox per scaricare le patch necessarie da qui, non è più necessario IE :
      http://www.catalog.update.microsoft.com/Search.aspx?q=3125574

      Se anche dopo tutte le operazioni descritte nell’articolo si trovasse ancora con una macchina Windows 7 che non fa gli aggiornamenti proceda così : scarichi queste 2 patch KB3172605 e KB3177467 (a 64 o 32 bit a seconda del suo s.o.) però prima di installarle dia questi comandi dal prompt come amministratore :
      NET STOP WUAUSERV
      NET STOP BITS
      dopo l’installazione della prima patch le chiedrà di riavviare, dica di no e ripeta i comandi qui sopra, quindi riavvii solo dopo la seconda patch, rilanci Windowsupdate e vedrà che il sistema dopo poco troverà gli aggiornamenti e comincerà ad installarli.

      Se ha difficoltà a reperire le patch le trova in questa pagina web con la descrizione di cosa fanno :
      http://wu.krelay.de/en/

      Saluti

      1. Daniele

        Grazie per le informazioni ho istallato il tutto senza problemi. Una nota per chi volesse cimentarsi nell’aggiornamento: l’aggiornamento del Convenience ci mette un pò di tempo a partire, non preoccupatevi si installa senza problemi.
        Ancra grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

code