«

»

Feb 24

Verificare velocità e affidabilità di una rete cablata

Se avete dubbi su una connessione di rete cablata in ufficio e non avete al momento a disposizione in loco un analizzatore professionale di cavi ethernet, potete comunque fare una verifica immediata della velocità e della affidabilità della connessione che state usando con dei semplici test direttamente dalla vostra macchina per capire se state lavorando con un buon cablaggio di rete o se nella vostra rete è presente qualche criticità.

 

Il primo test da fare in consiste nello scaricare il programma Lan SpeedTest e nell’eseguirlo sul pc Windows collegato al cavo da testare, si tratta di un programma free e portable, lo potete scaricare da qui :

http://www.totusoft.com/files/LAN_SpeedTest.exe

http://www.totusoft.com/lanspeed1

una volta scaricato lo potete eseguire subito, non necessita di installazione, vi troverete di fronte a questa videata in cui dovrete selezionare uno share di rete da usare per il test di trasmissione e ricezione (il programma scriverà e leggerà un file su questo percorso di rete, consiglio di scegliere un percorso del server aziendale, cioè di una macchina di cui siete sicuri come affidabilità, velocità e del suo cablaggio), nel nostro esempio è la lettera Y:\ che mappa uno share di rete sul server aziendale :

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ora premete il bottone START TEST, confermate la dimensione del file da usare per il test (il programma consiglia un file da 20 Mb ma potete tranquillamente aumentare questa dimensione se avete una rete veloce), mi raccomando lasciate il flag su [X] DELETE THIS FILE WHEN FINISHED o vi ritroverete con un file temporaneo di test sullo share che non vi serve a nulla, confermate quindi col bottone OK l’inizio del test di velocità :

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

dopo qualche secondo avrete i risultati del trasferimento espressi in Mbps sia in scrittura che in lettura dal percorso di rete, nel nostro caso leggiamo 90 Mbps in scrittura e 92 Mbps in lettura che su una rete da 100 Mb come quella usata per il nostro esempio sono ottimi valori, molto vicini al limite teorico di 100 Mbps del nostro cablaggio di rete, questo è già un buon indicatore che il cavo di rete ed il cablaggio sono a posto :

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Nel caso aveste ancora dubbi sul cavo di rete che usate potete fare un’altra prova con il comando PING del sistema operativo per verificare che non vengano persi pacchetti sulla rete e che i tempi di latenza siano corretti, operate così :

  • aprite un prompt dei comandi come Amministratore (start -> esegui -> cmd)
  • digitate ping -t indirizzo_IP_server o nome_server, es. ping -t 192.168.2.200
  • lasciate andare il ping continuo (parametro -t) per qualche secondo ed osservate i valori a video, non dovrete mai vedere nessun pacchetto perso, ma sempre la conferma del ritorno del pacchetto con un valore di durata inferiore od uguale ad 1ms (sempre sulla nostra rete di esempio a 100 Mb)
  • dopo qualche secondo (o minuto) interrompete il flusso di ping premendo contemporaneamente CTRL-C, se la connessione è buona dovrete leggere nel riassunto finale Pacchetti Persi = 0 e Tempo Medio uguale o inferiore a 1ms, per esempio :

come potete vedere tutti i pacchetti hanno avuto risposta in tempi brevi, non ci sono state perdite di nessun pacchetto PING trasmesso ed i tempi non si sono discostati da 1ms, questo test vi conferma che il cablaggio che state usando è buono e non presenta problemi.

Nel caso di una cattiva connessione leggereste invece a video dei messaggi come :

Richiesta scaduta

invece della risposta al ping ed i pacchetti persi nel riassunto finale potrebbero essere molti.

 

 

Lan Speed Test esiste anche in versione per Mac OS X, lo potete scaricare da qui :

http://www.totusoft.com/files/LAN_SpeedTest.dmg

funziona con qualsiasi versione di OS X dalla 10.6 in poi, il funzionamento è simile a quello della versione per Windows, anche qui basterà selezionare un percorso di rete e lanciare il test e poi analizzare i risultati.

Per la prova di connettività col comando PING su OS X le operazioni da fare sono :

  • lanciate il terminale da Applicazioni / Utility / Terminale
  • digitate ping indirizzo_IP_server o nome_server, es. ping 192.168.2.200
  • lasciate andare il ping continuo per qualche secondo ed osservate i valori a video, non dovrete mai vedere nessun pacchetto perso, ma sempre la conferma del ritorno del pacchetto con un valore di durata inferiore od uguale ad 1ms (sempre sulla nostra rete di esempio a 100 Mb)
  • dopo qualche secondo (o minuto) interrompete il flusso di ping premendo contemporaneamente CTRL-C, se la connessione è buona dovrete leggere nel riassunto finale 0 pacchetti persi ed un tempo medio di risposta uguale o inferiore a 1ms

 

Ovviamente se trovate un cablaggio difettoso dovrete controllare fisicamente il cavo che usate (la patch cord), le prese RJ a muro e nell’armadio di rete e la tratta di cavo ethernet che va dalla presa a muro all’armadio di rete, per fare ciò è necessario un apparecchio professionale per la verifica dei cavi ethernet (un network tester), se non avete questo apparecchio dovrete chiamare un professionista che lo faccia per voi.

Inoltre per essere sicuri che non sia guasta o difettosa la scheda di rete interna della vostra macchina è bene ripetere i test collegando la macchina ad un’altra presa di rete che siete sicuri sia perfettamente funzionante, in questo modo se sulla presa funzionante i test passano potete essere certi che il problema era nella presa di rete originale e non nella scheda di rete della vostra macchina.

 

Nota : questi test di affidabilità potreste farli anche se la vostra macchina usa una connessione wireless invece che un cavo di rete ma fate attenzione che qui i tempi di risposta sono sicuramente più alti e potrebbero esserci dei pacchetti persi perchè essendo la connessione wireless una tecnologia via radio risente comunque dei disturbi presenti nell’ambiente circostante ed è molto più sensibile rispetto ad un cavo di rame !

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

code