«

»

Apr 27

Sistemare icone corrotte su desktop di Windows

Se sul vostro desktop di Windows trovate delle icone corrotte (bianche, non funzionanti, senza immagine, ecc…) che non corrispondono più ai programmi o ai documenti che avevate forse il problema è nei files di cache delle icone del sistema operativo, purtroppo non c’e’ modo di ripristinare questa cache dall’interfaccia grafica di Windows ma è necessario agire da riga di comando per poter tornare ad un desktop ordinato e con tutte le icone funzionanti.

 

Una premessa : avere poche icone sul desktop è un buon metodo per evitare la corruzione di questa cache, spesso mi capita di vedere desktop di utenti che sono completamente pieni di documenti o collegamenti non usati a programmi, ecc…. diciamo che una pulizia preliminare lasciando SOLO quello che è veramente necessario sul nostro desktop è sicuramente consigliabile.

Se invece come accennavamo sopra siamo ormai in una condizione di corruzione delle icone dobbiamo agire nel seguente modo per cancellare la cache delle icone del sistema operativo e fargliele ricreare di nuovo, ecco la procedura per Windows 10 o 8.x :

  • Aprite un prompt dei comandi come Amministratore
    start -> esegui -> cmd
  • Portatevi nel percorso della cache delle icone digitando :
    c:
    cd \users\nome_utente\appdata\local\microsoft\windows\explorer\
  • Terminate l’interfaccia grafica o non potrete cancellare poi i files di cache :
    taskkill /f /im explorer.exe
  • Scompariranno tutte le finestre , non preoccupatevi, rimanete a lavorare nel vostro prompt dei comandi e cambiate l’attributo dei files di cache per poterli vedere e quindi cancellare col comando :
    attrib -r -s -h iconcache*.db
  • Cancellate i files della cache con :
    del iconcache*.db
  • Fate ripartire l’interfaccia grafica digitando :
    explorer.exe
  • Riavviate Windows e vedrete che tutte le icone saranno ripristinate al loro stato corretto

 

Se invece la vostra macchina usa Windows 7 la procedura da seguire è molto simile, cambia solo il percorso dei files di cache delle icone, quindi sarà :

  • Aprite un prompt dei comandi come Amministratore
    start -> esegui -> cmd
  • Portatevi nel percorso della cache delle icone digitando :
    c:
    cd \users\nome_utente\appdata\local\
  • Terminate l’interfaccia grafica o non potrete cancellare poi i files di cache :
    taskkill /f /im explorer.exe
  • Scompariranno tutte le finestre , non preoccupatevi, rimanete a lavorare nel vostro prompt dei comandi e cambiate l’attributo dei files di cache per poterli vedere e quindi cancellare col comando :
    attrib -r -s -h iconcache*.db
  • Cancellate i files della cache con :
    del iconcache*.db
  • Fate ripartire l’interfaccia grafica digitando :
    explorer.exe
  • Riavviate Windows e vedrete che tutte le icone saranno ripristinate al loro stato corretto

 

Ed ora godetevi il vostro desktop in splendida forma ed approfitate per fare un pò di pulizia dei files e dei collegamenti inutili per evitare future corruzioni delle icone.

: – )

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

code