«

»

Mar 03

Programmi di compressione per Windows

I files possono essere compressi per occupare meno spazio o per raggruppare il contenuto di una intera directory in un unico file da inviare poi per email o con altri sistemi.

I files compressi sono utili anche per essere pubblicati sui siti web in quanto quando vengono scaricati ed espansi vi possono confermare subito se il download è stato eseguito correttamente perchè in fase di espansione dell’archivio viene controllato il checksum di ogni file decompresso.

 

Windows gestisce da diverse versioni in modo nativo il formato di compressione dati ZIP (il più famoso e diffuso) e quindi non è necessario installare nessun programma aggiuntivo per gestire questo formato.

Per comprimere un file o una intera directory in formato ZIP basta selezionarli da gestione risorse, premere il tasto destro del mouse e quindi selezionare dal menù che appare INVIA A -> CARTELLA COMPRESSA come da esempio qui sotto :

il risultato dopo qualche secondo di elaborazione sarà un file compresso.ZIP avente lo stesso nome del file (o della cartella) selezionati , nel nostro esempio comprimiamo il file Presentazione.pdf in Presentazione.zip ottenendo un file in formato .ZIP che come dimensione è la metà del file originale, quindi un ottimo risparmo di spazio :

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Se invece riceviamo un file ZIP per vederne il contenuto basterà fare doppio click sul file stesso per aprirlo a video come se fosse una cartella in esplora risorse, per estrarre tutti i files contenuti in un file ZIP basta premere il tasto destro del mouse sul file stesso e quindi selezionare dal menù che appare la voce ESTRAI TUTTO :

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ci verrà richiesto il percorso dove decomprimere i files ed il risultato sarà, dopo qualche secondo di elaborazione, una cartella contenente tutti i files e/o le directories che erano nel file ZIP.

 

Questa è la gestione nativa di Windows che è abbastanza semplice ma limitata, se però avete bisogno di gestire, come spesso accade, anche altri formati di compressione (RAR, ARC, GZ, 7Z, ecc…) o necessitate di una interfaccia più complessa per gestire i vostri archivi dovrete affidarvi a software di terze parti, per fortuna come sempre esistono ottimi programmi free (alcuni anche opensource) che non hanno nulla da invidiare rispetto a programmi commerciali, eccone alcuni :

 

IZARC

http://www.izarc.org/downloads

ottimo, gratuito e consigliato !, gestisce tantissimi formati di archivi compressi oltre ai formati di immagini disco/cd (files ISO, BIN, NRG, ecc….) ed è disponibile in molte lingue, tra cui l’italiano, ne esiste anche una versione portable che si chiama Izarc2go.

 

7-ZIP

http://www.7-zip.org/download.html

altro buon programma free ed open source che gestisce molti formati di archivi oltre al suo formato nativo 7Z che assicura un rapporto di compressione maggiore anche dei files .ZIP e di molti altri formati, nella pagina di download trovate sia gli eseguibili a 32 che a 64 bit per Windows in formato EXE e MSI.

 

PEAZIP

http://www.peazip.org/index.html

free, supporta più di 180 tipi diversi di formati di archivi compressi, oltre agli installer e alla versione portable per Windows è presente anche una versione per Linux del programma.

 

TUGZIP

http://tugzip.com/downloads/

altro buon programma free per Windows, non supporta però moltissimi formati e lo sviluppo sembra un pò rallentato anche se fa il suo dovere.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

code