«

»

Mag 24

Cosa fare quando Windowsupdate non funziona

windowsupdate_failNormalmente il servizio di aggiornamento automatico di Windows (Windowsupdate) funziona in maniera trasparente scaricando ed installando in background gli aggiornamenti di sicurezza rilasciati da Microsoft .

Possono però capitare dei problemi con questo servizio se il computer si blocca , oppure se manca l’alimentazione o se qualche aggiornamento è stato scaricato in maniera errata e non si installa correttamente; si entra quindi in una condizione di stallo in cui non è possibile installare i futuri aggiornamenti e anche avviando manualmente Windowsupdate riceviamo solo errori.

Spesso un modo per uscire da questa situazione è azzerare la cronologia degli aggiornamenti.

 

Vediamo come procedere per riattivare il corretto funzionamento di WIndowsupdate :

  • Aprite un prompt dei comandi come Amministratore (start -> esegui -> cmd)
  • Digitate in sequenza questi comandi :
    net stop bits
    net stop wuauserv
    del /f /q c:\windows\WindowsUpdate.log
    attrib -r c:\windows\SoftwareDistribution /S /D
    rd /s /q c:\windows\SoftwareDistribution
    net start bits
    net start wuauserv
  • A questo punto riavviate la macchina

Dopo il riavvio del pc rilanciate Windowsupdate e vedrete che gli aggioramenti automatici ricominceranno a funzionare come se nulla fosse mai successo !

 

Nota : per comodità potete anche fare copia e incolla di tutti i comandi sopra descritti in un nuovo file batch e poi lanciate direttamente dal prompt dei comandi il file batch appena creato, così eviterete errori di battitura e potrete riutilizzarlo anche in futuro se dovesse ricapitarvi lo stesso problema.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

code