«

»

Apr 13

Come cancellare in modo sicuro files e cartelle

Come forse saprete quando cancellate un file o anche un’intera cartella dal disco di una macchina Windows in realtà non rimuovete in maniera definitiva il file ma segnate solo nell’indice del disco che quel file o cartella non esistono più anche se sul disco stesso rimangono tracce di quel file fino a quando quello spazio che era occupato dal file non sarà sovrascritto da altri files di dati o da files temporanei creati durante l’attività del sistema operativo stesso; fino ad allora usando appositi programi è possibile cercare di recuperare l’intero contenuto del file anche se sembra essere stato cancellato in maniera definitiva dal file system.

 

Ma quindi se abbiamo la necessità di cancellare un file o una cartella in modo che non siano più recuperabili in alcun modo (neanche con programmi di terze parti) come dobbiamo fare ?

Semplice, usiamo il comando sdelete.exe (che fa parte dei Sysinternals Tools della Microsoft) per cancellare in modo sicuro files o cartelle che non vogliamo possano essere recuperate.

Il programma non è installato di default nei sistemi operativi Windows ma va scaricato da uno di questi siti web :

https://live.sysinternals.com/sdelete.exe

https://download.sysinternals.com/files/SDelete.zip

Il programma è portable, non va installato, basta copiarlo sul vostro disco ed eseguirlo; se volete tenerlo sempre sottomano copiatelo in un percorso di esecuzione predefinito di Windows, esempio sotto
C:\WINDOWS\SYSTEM32\

L’uso del programma è da riga di comando (quindi aprite un prompt dei comandi per eseguirlo) ed è abbastanza semplice, per esempio per cancellare in modo sicuro un file chiamato Segreto.txt basta digitare :

sdelete c:\percorso\Segreto.txt

per eliminare in modo sicuro una cartella chiamata Segreti invece la sintassi è :

sdelete -s -q c:\percorso\Segreti

 

Il programma sdelete per cancellare in maniera definitiva il file o la cartella dal disco in pratica prima sovrascrive tutta la zona del disco occupata dal file o dalla cartella con altri dati e quindi cancella il file dall’indice del file system, in questo modo nessun programma di recupero potrà avere accesso a quel file o cartella eliminati perchè lo spazio disco che occupavano in precedenza è stato sovrascritto con altre informazioni e quindi non contiene più nessun dato utile per il recupero.

Un’altra funzione di sdelete è quella di azzerare tutto lo spazio sul disco non allocato in quel momento, cioè azzera tutto lo spazio che era una volta occupato da files che sono stati cancellati nel tempo e rende quindi irrecuperabile qualsiasi file o cartella che sia stato cancellato su quel disco, l’operazione è parecchio lunga e laboriosa quindi usatela solo in caso di necessità, la sintassi è :

sdelete -c d:

(dove d: è la lettera del nostro disco)

 

Per maggiori informazioni sul comando sdelete potete fare riferimento a questo articolo di Microsoft :

https://docs.microsoft.com/en-us/sysinternals/downloads/sdelete

 

Se invece dovete cancellare in maniera irrecuperabile un intero disco fate riferimento al nostro articolo :

come-cancellare-in-modo-sicuro-un-disco

 

Mentre qui avevamo parlato di alcune utilities di terze parti che permettono di recuperare i files cancellati dal disco se non sono cancellati con comandi specifici come sdelete :

windows-recuperare-files-cancellati

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

code