«

»

Mag 30

Alice adsl va a singhiozzo

AliceTelecom Italia è sicuramente uno dei fornitori Internet più diffusi nel nostro paese, in particolare le linee Alice adsl sono quelle normalmente installate presso privati o piccoli uffici.

Ultimamente diversi utenti home o piccole aziende dotate della classica Alice adsl da 7 Mb lamentavano alcuni problemi sulla loro linea Internet.

Gli effetti erano : navigazione lenta, impossibilità di caricare alcuni siti, mancata risoluzione del dns.

 

Al momento sembrava un problema di virus o di cablaggio della rete o problemi della linea, la realtà invece era ben diversa.

Sembra che Telecom Italia stia aggiornando e / o cambiando degli apparati adsl nelle centrali e che dopo questo cambio molti routers adsl che si collegavano in modalità PPPoA comincino ad avere problemi nella navigazione Internet.

Se anche a voi è capitata questa cosa per risolvere dovete cambiare i parametri della modalità di connessione adsl nel router da PPPoA a PPPoE usando questi dati (tra parentesi i dati precedenti) :

USERNAME: aliceadsl

PASSWORD: aliceadsl

PROTOCOLLO: PPPoE    (PPPoA)

INCAPSULAMENTO: LLC    (VC)

VPI: 8

VCI: 35

Come da documentazione riportata anche sul sito di Telecom Italia :

http://assistenzatecnica.telecomitalia.it/at/portals/assistenzatecnica.portal?_nfpb=true&_pageLabel=GuideBook&nodeId=/AT_REPOSITORY/92019
 

Non so a cosa sia dovuto esattamente questo problema, anche perchè stiamo parlando di connessioni adsl che funzionavano da anni in PPPoA senza nessun inconveniente !

Certo che se Telecom avvisasse quando fa questi cambiamenti sarebbe una bella cosa……….

Se dopo questa modifica non risolvete , fate un bel test della linea come da nostro articolo :

http://www.trickit.it/linux/verifica-velocita-connessione-internet

e se non siete soddisfatti chiamate il 187 e lamentatevi !

 

1 comment

  1. Fabio

    Alice nonosyante questi piccoli inconvenienti resta purtroppo o per fortuna l’adsl numero in uno in Italia per servizi, subito dopo metto fastweb, peccato che il suo raggio di copertura sia ancora altalenante in alcune zone..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

code