«

»

Gen 26

Apple mac OS recovery mode

Tutti i Mac hanno una modalità di avvio chiamata recovery mode, che potremmo paragonare alla modalità provvisoria di Windows ma con alcune opzioni in più, questa modalità permette di lanciare una versione minimale del sistema operativo mac OS per poter accedere ad alcune funzioni particolari per il recupero del sistema in caso di bisogno.

 

Per entare nella recovery mode è necessario partire da Mac spento, quindi premere subito dopo l’accensione i tasti COMMAND ed R contemporaneamente fino a quando non compare il logo della Apple :

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

a quel punto possiamo rilasciare i tasti ed attendere il caricamento della versione minimale del sistema operativo fino alla schermata in cui verrà richiesto in quale lingua si desidera visuliazzare la recovery mode :

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

selezioniamo Italiano e confermiamo per proseguire, dopo pochi secondi apparirà finalmente la videata principale del recovery mode :

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

qui come potete vedere dal menù che appare è possibile lanciare le seguenti opzioni :

RIPRISTINA DA BACKUP DI TIME MACHINE
permette di fare un restore dell’intero sistema in caso di crash o di perdita totale di dati, la procedura che parte è guidata e ci chiede di fornire il supporto su cui abbiamo salvato il Time Machine (il backup) del nostro Mac : può essere un disco Usb / Firewire / Thunderbolt esterno, un percorso di rete o un Apple Time Machine (un disco di rete della Apple); una volta terminato il restore ci ritroveremo la macchina allo stato dell’ultimo backup che avevamo effettuato

REINSTALLAZIONE MACOS
necessita di un collegamento ad Internet e permette di scaricare e re-installare il sistema operativo mac OS sulla macchina

TROVA AIUTO ONLINE
si collega ad Internet con Safari e permette di navigare tra le pagine del supporto tecnico di Apple nel caso avessimo problemi sul nostro Mac e non riuscissimo a fare il boot tradizionale

UTILITY DISCO
lancia le utilità di gestione del disco : controllo, formattazione, ecc…. che possono essere utili per risolvere problemi che si sono verificati sul disco interno del Mac

 

Per uscire dalla recovery mode basta selezionare il simbolo della mela in alto a sinistra e quindi l’opzione RIAVVIA oppure SPEGNI a seconda che vogliate tornare al boot tradizionale di Apple o spegnere la macchina.

 

Ovviamente fate attenzione a come operate perchè come potete ben immaginare è un attimo fare danni con queste opzioni se non si sa bene cosa si sta facendo, per maggiori informazioni sulla recovery mode di mac OS potete fare riferimento anche a questi articoli del supporto tecnico di Apple :

https://support.apple.com/it-it/HT201314

https://support.apple.com/it-it/HT204904

https://support.apple.com/it-it/guide/disk-utility/repair-a-disk-dskutl1040

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

code